Una risposta corale al dramma dei profughi

(18 febbraio) Teniamo accesa l'attenzione su quanto sta accadendo alle porte dell'Europa dove migliaia di persone, molte donne e bambini, si trovano ancora oggi dopo mesi in condizioni disumane, esposti al gelo, alla neve, alle violenze dei respingimenti. Dopo aver già sollevato il tema a gennaio con un’Interrogazione, oggi abbiamo approvato una Risoluzione di maggioranza