Verso un nuovo “spazio” per le donne a Reggio Emilia

(11 aprile 2022) Ci siamo trovate in tante al Centro Sociale Orologio per condividere modi di esserci e contare, di poter marcare progressi a beneficio delle donne, di offrire opportunità di empowerment e di rafforzamento del protagonismo femminile, in particolare delle ragazze e dunque, dell'intera società. Come Donne Democratiche, elette, rappresentanti di Istituzioni e Associazioni,

“Women New Deal: dalle donne la forza per ricostruire”

(7 settembre 2021) Un dibattito alla Festa nazionale dell’Unità con Cecilia D’Elia, Valentina Cuppi ed Elena Bonetti, intervistate con perizia dalla direttrice della Nazione Agnese Pini, ha evidenziato la forza del pensiero politico femminile e la capacità di incidere messa in campo dalle Donne Democratiche. Una forza che si sta imponendo nell’agenda nazionale con i

Politiche e alleanze per dare uno Stop alla recessione femminile

(24 marzo 2021) Le elette del Partito Democratico nelle Regioni stanno imprimendo una forte accelerazione per incentivare l'occupazione e l’autonomia femminile. È il caso delle consigliere in Regione Campania, dove la vicepresidente dell'Assemblea legislativa Loredana Raia ha depositato una proposta di legge per la parità retributiva e nel lavoro. Così come è il caso della

Il PD lancia la sfida del Women New Deal

(11 novembre 2020) Ecco il progetto elaborato dalla Conferenza nazionale delle Donne Democratiche e pienamente assunto dal PD e dal Segretario Zingaretti. Una visione di società differente, a misura di persone. Contro tutte le discriminazioni, in particolare quelle di genere che impediscono al potenziale femminile di esprimersi in ogni ambito della società, per il miglioramento delle

Donne Democratiche: Nilde, una di noi

“Il ruolo chiave che le donne hanno esercitato e stanno esercitando nella società, evidente oggi nella crisi pandemica, deve trovare rispondenza in una politica coraggiosa e giusta. Una politica che colga le opportunità europee per ridisegnare la condizione femminile e farne leva di sviluppo sociale, economico ed umano. Le priorità sono invertire il processo di