Politiche e alleanze per dare uno Stop alla recessione femminile

(24 marzo 2021) Le elette del Partito Democratico nelle Regioni stanno imprimendo una forte accelerazione per incentivare l'occupazione e l’autonomia femminile. È il caso delle consigliere in Regione Campania, dove la vicepresidente dell'Assemblea legislativa Loredana Raia ha depositato una proposta di legge per la parità retributiva e nel lavoro. Così come è il caso della

Il PD lancia la sfida del Women New Deal

(11 novembre 2020) Ecco il progetto elaborato dalla Conferenza nazionale delle Donne Democratiche e pienamente assunto dal PD e dal Segretario Zingaretti. Una visione di società differente, a misura di persone. Contro tutte le discriminazioni, in particolare quelle di genere che impediscono al potenziale femminile di esprimersi in ogni ambito della società, per il miglioramento delle

Donne Democratiche: Nilde, una di noi

“Il ruolo chiave che le donne hanno esercitato e stanno esercitando nella società, evidente oggi nella crisi pandemica, deve trovare rispondenza in una politica coraggiosa e giusta. Una politica che colga le opportunità europee per ridisegnare la condizione femminile e farne leva di sviluppo sociale, economico ed umano. Le priorità sono invertire il processo di

Donne Democratiche per la buona politica, contro ogni violenza

(Reggio Emilia) Differente, giusta, antidiscriminatoria e motore di sviluppo sostenibile. Così si propone la rinnovata Conferenza delle Donne Democratiche che, nel territorio reggiano, sta diffondendo un documento che è lotta e affermazione di ciò che siamo, presa di posizione politica e metodo alternativo a Salvini, al potere machista e alla propaganda troppo spesso disumana delle

Minori senza casa, genitori senza sostegno

(San Lazzaro di Savena, Vicenza) Assieme alla responsabile nazionale PD dell’infanzia e dell’adolescenza, Francesca Puglisi, all’assessora alla Scuola, Infanzia, Famiglia e Giovani del Comune di San Lazzaro Benedetta Simon e a Morena Gubellini della conferenza territoriale Donne Democratiche ho contribuito a spiegare non solo le ragioni per le quali il disegno di legge Pillon su

Tutte in Piedi! Per un’agenda differente.

TowandaDem, movimento nato per cambiare il Partito Democratico e combattere le disuguaglianze nel Paese, lancia un nuovo appuntamento il 1 dicembre a Roma dove scrivere una agenda differente. “Tutte in piedi! Per la libertà, l’uguaglianza, la democrazia” è una chiamata collettiva per rispondere agli attacchi del governo e della maggioranza alla libertà delle donne, ma