Arte e bellezza rafforzano il nostro no alla violenza

(Bologna, COMUNICATO 24 novembre) Le parole, i modi con cui rappresentare le donne sono importanti. Per questo, la mostra “L’amore oltre…” con i dipinti del maestro forlivese Ido Erani, inaugurata questa mattina in Assemblea legislativa e visitabile fino al 17 dicembre, assume un significato in occasione della Giornata internazionale contro la violenza alle donne che

La “migliore gioventù” dell’Alma Mater studiorum

(Università di Bologna) Davvero straordinario il gruppo di dottorande specialiste in Studi internazionali di Genere, coordinato dalla prof.ssa Lilla Maria Crisafulli! Giovani di alta competenza e sino in fondo consapevoli del portato culturale e sociale insito nel loro lavoro di ricerca. Ho avuto il piacere di conoscerle e apprezzarle personalmente in occasione del Seminario “Senza

25 novembre, l’unione e la creatività fanno la forza

(Conselice, Bologna) Uomini e donne in piazza per dire No alla violenza di genere, in modo creativo, originale e, proprio per questo ancor più emozionante. Ho partecipato con piacere alla tappa finale del progetto “di filo in filo”, che dopo 14 incontri ha dato vita a un’opera collettiva che ha avvolto il municipio di Conselice,

L’impegno dell’Università contro le discriminazioni

(Modena, 29 novembre) Nell'Aula Convegni del Dipartimento di Giurisprudenza di UNIMORE un convegno (qui la presentazione) ha approfondito i dati statistici e amministrativi, i costi e le misure concrete per prevenire e contrastare la violenza sulle donne. Meritorio l’impegno dell’Ateneo, coordinato dalla presidente del CUG prof. Tindara Addabbo, nel saper offrire sempre più una prospettiva multidisciplinare di

25 novembre: un impegno quotidiano

(Bologna, Sala Guido Fanti) "La violenza domestica in gravidanza" è il titolo del Convegno che l’assessorato pari opportunità ha dedicato ad un fenomeno poco noto ma di inaudita gravità, approfondendo il percorso fatto dalla Regione Emilia-Romagna, in via sperimentale, per la sua prevenzione e intercettazione precoce. Con uno sguardo su altre esperienze regionali, l’incontro ha

Finanziati 49 progetti contro la violenza di genere

(Bologna, 24 novembre 2016) I numeri forniti come ogni anno dai Centri che accolgono e assistono le donne in Emilia-Romagna, ci aggiornano su una violenza drammatica che mantiene il suo carattere strutturale e sociale. Dietro le cifre ci sono donne e minori che devono trovare una risposta sempre più concreta ed efficace, in termini di

Verità sulle donne per dire no alla violenza

(Bologna, 22 novembre 2016) Con la mostra “Anche la cancellazione è violenza”, inaugurata assieme all’assessora Emma Petitti e alle rappresentanti del gruppo Rivoltapagina che l’ha proposta all’Assemblea regionale, raccontiamo la storia di 26 donne dimenticate che hanno però dato un contributo decisivo alla scienza, alla fisica, alla letteratura e alla cultura in generale. Un modo

Sostegno ai minori vittime di violenza domestica

(Parma, 21 novembre 2016) Un seminario importante, organizzato dall’Università e dagli Ordini con il titolo “L'assistente sociale e la violenza contro le donne nel contesto intrafamiliare”, ha coinvolto tante e tanti professionisti in un momento formativo e di aggiornamento che ben rappresenta l’investimento pubblico che si sta facendo in Emilia-Romagna su questi temi. Ringrazio in

Nondasola. Impegno sul campo e politiche strutturali

(Castelnovo di Sotto, 16 novembre) Nell'ambito delle iniziative per il 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, alla Rocca del Municipio si è svolta l'inaugurazione della mostra "Donne al Centro", libro e progetto fotografico realizzato dall'Associazione Nondasola in collaborazione con la fotografa Valeria Sacchetti. Si tratta di una coinvolgente narrazione per

Scatto per dire no alla #violenzasulledonne

(Rio Saliceto, 29 novembre 2015) Grazie all'Assessora alle politiche sociali e pari opportunità Nicoletta Manca per aver individuato una modalità di coinvolgimento che rende tutti protagonisti/e! Nelle giornate di sensibilizzazione contro la violenza di genere, problema dell'intera società che chiama in causa prima di tutto gli uomini, ecco che il Comune unisce varie rappresentanze sociali e