Medicina di genere. Conferenza stampa a Roma

Presentata a Montecitorio una proposta di legge nazionale sulla medicina di genere. Roberta Mori: “In Emilia-Romagna abbiamo assunto il principio dell’appropriatezza della cura con la legge quadro per la parità, ora va realizzato nei Piani sanitari.” (Comunicato stampa ROMA, 10 MAG 2016) Gli uomini e le donne sono diversi anche nel modo di ammalarsi e

Approvato in Commissione il Piano contro la violenza

COMUNICATO ASSEMBLEA Bologna, 27 aprile 2016- Prevenzione della violenza di genere dal punto di vista educativo e culturale, rafforzamento delle misure di protezione delle donne e sostegno più significativo dei Centri antiviolenza e, ancora, un osservatorio regionale dedicato e interventi sugli uomini maltrattanti, in particolare per ridurre il rischio di recidiva. Sono queste le principali linee guida del Piano

La parità nelle Regioni “parla emiliano”

(Roma, 5 aprile 2016) Promossa e introdotta dalla senatrice Silvana Amati, presenti la vicepresidente del Senato Valeria Fedeli e la ministra Maria Elena Boschi, si è tenuta a Palazzo Madama una conferenza stampa che ha riunito numerose parlamentari, consigliere e assessore regionali attorno ad un’urgenza: la piena attuazione della legge 20/2016 che introduce il riequilibrio

Caregiver. L’esempio e la responsabilità della nostra Regione

(Roma, 31 marzo 2016) “Norme per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare” è la legge regionale in vigore in Emilia-Romagna da due anni, che sta ispirando le ultime due proposte di legge quadro nazionale depositate alla Camera da Edo Patriarca e in Senato da Ignazio Angioni. Non solo, normative sulla falsariga della L.R.

Indetta la prima Conferenza regionale delle Elette

(COMUNICATO STAMPA) Una “occasione per rendere protagonisti tutti i territori nel contribuire ad uno sviluppo più equo”, una "novità assoluta nel panorama istituzionale italiano” e “una prova di democrazia paritaria che lascerà il segno”: mercoledì 16 marzo, in Assemblea legislativa è in programma la prima seduta della Conferenza regionale delle elette, l’organismo - introdotto dalla legge

Università e Assemblea per l’alta formazione di genere

(Bologna, 9 marzo 2016) Attuare la legge per la parità e contro le discriminazioni di genere è per noi un lavoro a 360° che chiama in causa soggetti pubblici e privati in ogni campo. Oggi in Commissione abbiamo presentato una collaborazione innovativa e di qualità, che ci permette di strutturare i contorni scientifici di una

Adolescenti che dicono no agli stereotipi

(Bologna, 8 marzo 2016) Nel solco di un impegno educativo e formativo sempre più ampio che mi sta portando in molte scuole per diffondere la cultura antidiscriminatoria tra i più giovani, sono intervenuta al convegno promosso dall’assessora alle Pari opportunità Emma Petitti nella Giornata della Donna, dal titolo “Adolescenza, relazioni ed educazione alla parità”. Chiusa

“UNA NUOVA PAROLA: FEMMINICIDIO”

GAZZETTA DI REGGIO, 8 MARZO 2016 – di ROBERTA MORI “In Italia una donna ogni tre giorni viene uccisa dalla violenza maschile. La violenza che colpisce le donne non è solo fisica, è anche psicologica, economica, alimentata da profonde radici culturali che radicalizzano stereotipi di genere volti a marginalizzare la soggettività femminile, a minare la

L’assessore regionale al Turismo visita il Carnevale

(Castelnovo di Sotto, 21 febbraio 2016) Il Carnevale e i castelnovesi hanno vissuto una domenica speciale. Cielo azzurro, sole caldo e i mille colori della sfilata dei carri allegorici e delle mascherate. La migliore cornice per la visita dell’assessore al Turismo e Commercio della Regione, Andrea Corsini, che ha accettato l’invito del Sindaco Maurizio Bottazzi

Parità e Difesa civica, siglata l’intesa antidiscriminazioni

L’accordo prevede anche che il coordinamento dei Difensori civici permetta l’accesso telematico alle istanze per “monitorare le casistiche di maggior criticità per i cittadini generanti diseguaglianze e di particolare interesse per gli organismi di parità” (Roma, 12 febbraio 2016) “Momenti comuni di informazione, formazione e consulenza”, “eventi pubblici tesi alla diffusione e alla conoscenza delle