(COMUNICATO 19 dicembre 2023) Il nuovo CAU di Reggio Emilia apre da mercoledì h24.
I consiglieri regionali reggiani soddisfatti per la prima struttura di questo tipo in provincia: “Garantirà prestazioni più veloci e appropriate a chi vi si rivolge per situazioni a bassa complessità e alleggerirà la pressione sui Pronto Soccorso”

Da mercoledì mattina 20 dicembre alle ore 8.00 è attivo il nuovo CAUCentro di Assistenza e Urgenza a Reggio Emilia, nella Casa della Comunità Ovest in via Brigata Reggio. “Si tratta della prima struttura di questo tipo nella nostra Provincia e siamo sicuri che, come già avviene nelle altre province in cui i Cau hanno aperto, garantirà prestazioni più veloci e una maggiore appropriatezza della cura a chi vi si rivolge per situazioni a bassa complessità e alleggerirà la pressione sui Pronto Soccorso”. Lo dichiarano i consiglieri regionali Federico Amico, Stefania Bondavalli, Andrea Costa, Roberta Mori e Ottavia Soncini.

“In Emilia-Romagna siamo partiti proprio dai dati sugli accessi e sui tempi di attesa nel Pronto Soccorso per riformare l’organizzazione dell’emergenza-urgenza sul territorio. Si consideri infatti che il 66% degli accessi al pronto soccorso nella nostra regione, che nel 2022 complessivamente erano stati circa 1.750.000, riguarda codici bianchi o verdi” riportano i consiglieri. “Il CAU, quindi, prende in carico i problemi di salute urgenti ma non gravi. È come un filtro che velocizza la presa in carico del paziente e riduce i tempi di attesa nei Pronto Soccorso” proseguono.

Ci si rivolge al CAU per medicazioni e altre prestazioni infermieristiche, lievi traumatismi, ferite superficiali, dolori addominali o muscolari e più in generale situazioni di bassa gravità per essere visitati quando si hanno sintomi lievi e ricevere le prestazioni necessarie. Qualora il personale riscontrasse problematiche più serie, il paziente verrà direttamente indirizzato al Pronto Soccorso più vicino. Il numero telefonico da chiamare è quello della centrale operativa provinciale della continuità assistenziale (ex guardia medica) ovvero lo 0522 290001.

“Continuiamo a investire sulla sanità pubblica, universalistica e prossima alle persone. Il Cau di Reggio Emilia è da subito aperto 7 giorni su 7, 24 ore su 24 in modo da garantire un tempestivo ed efficace sostegno alle persone che vi si rivolgeranno. Ci vorrà del tempo per fare conoscere alla popolazione questa novità, ma – concludono i consiglieri – siamo certi che i risultati che verranno presto conseguiti concorreranno a diffondere consapevolezza nei cittadini”.