Ringrazio dell’invito la presidente Marta Garuffi e tutto il Consiglio comunale di Lugo di Romagna per aver voluto sottolineare durante i propri lavori l’importanza della lotta quotidiana alla violenza contro le donne e per aver assunto appieno la responsabilità politica di rappresentare un’esigenza sociale non più rinviabile: il superamento degli squilibri di potere, delle discriminazioni, della cultura sessista e patriarcale che la alimentano.

Passaggi istituzionali come questo non sono formali, ma consolidano obiettivi, azioni e strumenti di prevenzione. Oggi è molto più forte e consapevole la volontà, individuale e collettiva, di eradicare la violenza di genere in ogni sua forma, in quanto incompatibile con lo sviluppo sano di una società e con il concetto stesso di democrazia. Non a caso lo stesso presidente della Repubblica Mattarella, nel suo intervento in occasione del 25 novembre, ha legato la piaga della violenza contro le donne al fatto che la nostra Costituzione esige la realizzazione della parità tra donne e uomini. Parità di genere, dunque, quale architrave della convivenza democratica e civile, da perseguire con determinazione in ogni contesto, tutto l’anno, su primo impulso di una politica che davvero voglia fermare abusi e femminicidi.

Di seguito il video della seduta consigliare, arricchita da campagne comunicative, progettualità, interventi e soprattutto densa di impegno democratico e comunitario.