(18 gennaio) Le attività commerciali, ricettive, di ristorazione e piccolo artigianato hanno tempo sino a martedì 6 febbraio per presentare domanda di rimborso per i danni subiti a causa delle esondazioni che il 12 dicembre scorso hanno colpito i Comuni di Brescello (Lentigione), Campogalliano e Colorno. Arriva dalla Regione l’aiuto concreto richiesto per far ripartire subito le attività. La misura anticipa gli indennizzi nazionali che saranno estesi a tutti i cittadini e le imprese. Dopo la delibera approvata dalla Giunta l’8 gennaio, è ora pubblicato sul Bollettino ufficiale telematico della Regione il bando che rende disponibili fondi per 350mila euro. QUI LE INFORMAZIONI DI DETTAGLIO, dal sito dell’Agenzia regionale di Protezione civile, compresi i moduli scaricabili di domanda e perizia asseverata che vanno presentati al Comune in cui ha sede l’attività produttiva danneggiata.