(Roma, 23 novembre) Fermare la violenza contro le donne. Insieme si può fare” è il titolo del Seminario promosso dalla senatrice Francesca Puglisi, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio. QUI il video completo della mattinata, mentre nel pomeriggio il seminario ha approfondito il tema della violenza sulle donne migranti, nel contesto nazionale e internazionale. Introdotta dalle parole sensibili del presidente del Senato Pietro Grasso, è stata un’occasione importante grazie alle competenze che hanno relazionato, all’impegno sempre più integrato da parte delle diverse Istituzioni e ai dati del primo rapporto prodotto dalla Commissione su femminicidio, violenza sessuale e di genere (LEGGI), che parla di 6 milioni 788mila donne italiane che l’hanno subita.

Per quanto riguarda lo stalking, introdotto nel 2009 nel Codice penale, cresce la tendenza alla denuncia: si è passati da 9.027 atti persecutori denunciati nel 2011 ai 13.177 del 2016, con un aumento del 45%.  Tra gli interventi, il vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini ha dichiarato che nel 31% delle Procure esistono sezioni specializzate in violenza di genere: un aspetto non secondario, da estendere e potenziare, nella strategia complessiva che invochiamo in uno Stato che davvero si prefigge l’obiettivo di superare l’odio, la discriminazione di genere e il femminicidio. Al proposito, interessante l’audizione resa davanti alla Commissione d’inchiesta dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando: http://webtv.senato.it/4621?video_evento=4210