Bologna_convegno8marzo2016conPetitti“La Giunta regionale sostiene con forza la legge per la parità e contro le discriminazioni di genere: finanzieremo anche nel triennio 2017-2019, attraverso uno stanziamento di 3 milioni di euro, il Piano regionale contro la violenza sulle donne.” Parola dell’assessora al bilancio e pari opportunità Emma Petitti, invitata dalla Commissione Parità e Diritti delle Persone a informare sulle misure del Bilancio previsionale, che sarà in Aula nella seconda metà di dicembre. All’indomani dell’approvazione dei 49 progetti attivati dalla rete territoriale per la prevenzione, la Giunta garantisce inoltre 2 milioni a sostegno delle attività di aiuto, accoglienza e assistenza dei centri antiviolenza attivi in Emilia-Romagna. Grazie ai finanziamenti statali e regionali sui Centri e all’investimento specifico sui progetti educativi e formativi, la nostra strategia di prevenzione e contrasto alla violenza di genere si consolida nel tempo.

parigi_bataclan_nov16Parere positivo dunque della Commissione, che resta però in attesa della messa a regime del “Bilancio di genere”, strumento previsto dalla legge 6/2014 per valutare in modo trasparente l’impatto che politiche, interventi ed impegni economici della Regione avranno sull’equità sociale e la parità effettiva tra donne e uomini. L’assessora Petitti ha garantito la sua attivazione a inizio anno, previo passaggio dalla nostra Commissione. In conclusione, ho relazionato sui lavori che la Consulta degli emiliano-romagnoli all’estero ha svolto a Parigi riunendo le associazioni d’Europa, informando anche i colleghi dell’omaggio, lasciato ai piedi della Stele di fronte al Bataclan, in ricordo delle vittime della strage terroristica di un anno fa. Ecco il testo della lettera firmata con la presidente dell’Assemblea legislativa Simonetta Saliera e inviata nell’occasione alla Sindaca di Parigi Anne Hidalgo e alle Associazioni delle vittime e dei familiari, a nome della comunità dell’Emilia-Romagna.