Mercato_elezioni2(COMUNICATO 2/11/2014) “Molti cittadini non sanno ancora che il 23 novembre si vota in Emilia-Romagna per il rinnovo dell’assemblea legislativa e per la scelta del presidente della Regione. Per questo il nostro sforzo, come candidati e come PD, deve prima di tutto essere quello di invitare i reggiani al voto con un massiccio corpo a corpo elettorale”. Roberta Mori, candidata al consiglio regionale, sta conducendo la sua campagna elettorale principalmente nei mercati, nelle piazze e ovunque le persone si ritrovano, e parlando con i cittadini emerge con chiarezza come l’appuntamento elettorale non sia ancora molto sentito. Una sensazione confermata dalle preoccupazioni del partito in Emilia-Romagna, che ha recentemente lanciato l’allarme affluenza.

elezioni“Il nostro primo impegno deve essere quello di rendere nota la data del voto – prosegue Roberta Mori – e personalmente sto dando un contributo con la mia presenza in numerosi eventi, fiere e mercati nel reggiano. Inoltre dobbiamo far capire la posta in palio. La Regione gestisce servizi essenziali, come la Sanità, e si occupa della ricostruzione post-terremoto, solo per fare alcuni esempi. La prossima legislatura si dovrà occupare del riordino territoriale dopo gli scenari aperti dalla legge Delrio, dovrà continuare a promuovere sviluppo e gestire l’emergenza lavoro. E’ importante che gli eletti chiamati a governare una tale complessità ricevano un mandato forte per gestire al meglio questa responsabilità”.