(Conselice, 4 febbraio 2013) Un bell’incontro, vivace e partecipato, per riflettere contro la violenza di genere e promuovere una cultura del rispetto e della libertà delle donne. E’ accaduto a Conselice di Ravenna, dove esattamente da tre anni il Caffè delle ragazze, su iniziativa delle Donne Democratiche, organizza appuntamenti su questi temi coinvolgendo la cittadinanza. Assieme alla coordinatrice della conferenza provinciale donne PD Mirella Dalfiume sono stata invitata a parlare del programma con cui ci presentiamo alle elezioni Politiche del 24-25 febbraio, stando sulle proposte che più interessano la vita delle donne, l’avanzamento dei loro diritti nella società e nel mondo del lavoro, i servizi di welfare che vanno mantenuti.

Del resto, in una campagna elettorale nella quale i contenuti sono soffocati da una sorta di “fiera dell’improbabile e delle vane promesse”, si sente forte l’esigenza di riportare al centro la concretezza delle proposte e la credibilità delle persone che si mettono al servizio del bene comune. Cerchiamo di farlo, in ogni sede, spiegando quali sono le leve del cambiamento che useremo con coraggio per risollevare il Paese. Così anche per quanto riguarda il tema drammatico della violenza alle donne, le Donne Democratiche stanno presentando in questi giorni le loro proposte, contenute in un progetto di legge regionale di iniziativa popolare su cui raccolgono le firme; un impegno che si affianca e rafforza quello già intrapreso in sede di Assemblea Legislativa per la legge quadro sulla parità e contro le discriminazioni.