(Gazzetta di Reggio, 27-28 novembre 2012) Le considerazioni dell’imprenditrice Anna Maria Artoni, ex presidente dei giovani di Confindustria nazionale, meritano sempre attenzione e, dato il tema, ho ritenuto che richiedessero anche un approfondimento. Grazie alla Gazzetta per avere ospitato il giorno dopo il mio pensiero, che cerca soprattutto di rappresentare un lavoro culturale e politico, rilevante quanto difficile, portato avanti dalla Commissione regionale per la Parità.