(Piacenza, 7 settembre 2012) L’auspicio dal sapore felliniano è della presidente dell’associazione Telefono Rosa Donatella Scardi, espresso in occasione della Festa nazionale PD del Terzo settore che si conclude il 10 settembre. Invitate dalla coordinatrice Donne Democratiche piacentine Rita Piva, abbiamo partecipato al dibattito “Fermare la violenza di genere: storie, pratiche e politiche di prevenzione e assistenza” e, ancora una volta, abbiamo condiviso le dimensioni dell’emergenza così come le priorità per superarla.

72 donne uccise in Italia dall’inizio dell’anno e un incremento costante di segnalazioni ai Centri o associazioni antiviolenza, al Telefono Rosa di Piacenza un 30% in più rispetto al 2011. Il primo passo è un ribaltamento degli stereotipi culturali che assegnano alle donne un ruolo subalterno. Le leve del cambiamento ci sono, stanno nella società e nelle politica, ma attivarle in modo efficace è compito dei rappresentanti nelle istituzioni. La Commissione regionale per la Parità viene considerata una risorsa importante proprio perché motore di politiche paritarie nuove, più incisive e condivise nel merito con chi opera sui territori.